La funzione di autocalibrazione consente il mantenimento della calibrazione durante la fase di utilizzo attraverso un controllo continuo e automatico dei finecorsa. Il dispositivo è in grado di memorizzare ben due posizioni preferenziali: una per i movimenti verso l’alto, l’altra per i movimenti verso il basso. Tali posizioni sono attivabili dall’utente rispettivamente con il doppio click sul pulsante SU o sul pulsante GIÙ. È presente l’utilissima funzione di inversione che inverte le uscite che controllano il motore utilizzabile ad esempio durante la fase di inclusione nel caso si sia effettuato un cablaggio con i comandi appunto invertiti. Ad inversione abilitata la ricezione di un comando di apertura/chiusura farà muovere il motore nella direzione opposta a quanto avveniva precedentemente.