L’Energy Driven Switch è in grado di riconoscere i guasti sulla base dei consumi anomali, come un assorbimento maggiore o minore rispetto a quello dichiarato, apparecchiature con regolatore a termostato (frigorifero, freezer, etc.) rimangono attive per un periodo di tempo più lungo rispetto al normale, etc.

Grazie al rilevatore di energia totale accumulata ed al parametro che consente di leggere il tempo totale di utilizzo è inoltre possibile identificare quando è stato superato il numero di ore di lavoro di un utilizzatore, così da agevolare l’utente nella pianificazione della manutenzione dell’utilizzatore e prevenire i guasti.